Trasforma la tua Azienda !

Contattaci

Sicurezza informatica: come rispondono le aziende italiane?

 Home / News / Sicurezza informatica: come rispondono le aziende italiane?

Sicurezza informatica: come rispondono le aziende italiane?

I numeri parlano chiaro, negli ultimi anni i cyber attacchi sono in costante crescita. In che modo stanno reagendo le aziende italiane?

L’Osservatorio Information Security & Privacy della School of Management del Politecnico di Milano ha condotto una ricerca in merito. Nel 2018 il mercato della Cyber Security ha registrato un grande balzo in avanti, raggiungendo una crescita del 9% rispetto all’anno precedente. Questo a dimostrazione che le aziende italiane, per prevenire i rischi e ad affrontare eventuali aggressioni informatiche, stanno rispondendo positivamente e con un incremento degli investimenti.

 

Sicurezza informatica Sedoc Digital Group

 

Cosa si prevede per i prossimi 3 anni?

Finora le principali tipologie di cyber attacchi subiti dalle imprese sono rappresentate da truffe, come phishing e business e-mail compromise. Nei prossimi tre anni, le aziende temono soprattutto spionaggio, influenza e manipolazione dell’opinione pubblica. I principali obiettivi degli attacchi sono account e-mail e social, seguiti dai portali e-commerce e dai siti web. Si prevede inoltre che gli hacker si concentreranno su infrastrutture critiche come reti elettriche, idriche e di telecomunicazioni.

 

Diverse aziende, diverse contromisure.

Contro tali insidie, sono soprattutto le grandi imprese ad attrezzarsi, coprendo il 75% della spesa in soluzioni di information security. Oltre metà di esse (52%) dedica alla cyber security un piano di investimenti pluriennale, mentre il 30% pianifica gli investimenti su base annua. Nonostante il trend positivo, quasi un’azienda su cinque è ancora in ritardo: infatti, il 13% non prevede un piano di investimenti specifico dedicato all’information security e privacy e il 6% stanzia finanziamenti soltanto in caso di necessità.

Le PMI coprono soltanto il 25% della spesa in soluzioni di information security. Il 43% investe in sistemi di information security & privacy, con i progetti di adeguamento al GDPR come principale motivazione di spesa. Circa nove su dieci hanno adottato esclusivamente soluzioni di sicurezza informatica di base e non hanno inserito profili specializzati nel proprio organigramma. Una minima parte è consapevole dei rischi legati al cyber crimine e affida la sicurezza all’IT, ma non è ancora strutturata a livello di ruoli e competenze.

 

Sedoc Digital Group offre un ventaglio completo di Servizi e Soluzioni di Sicurezza Informatica per la protezione della Tua Azienda.

 

Per scoprire cosa può fare al caso tuo, dai un’occhiata alle nostre Soluzioni di Endpoint Security!